Assoprovider "la storia"

ASSOPROVIDER Associazione Provider Indipendenti

Schema riepilogativo
Nome: ASSOPROVIDER Associazione Provider Indipendenti
Settore: Aziende fornitrici di Servizi Internet
Email: info@assoprovider.it
Sede Segreteria: C/O RUGGIERO Antonio – Via Casa Sasso, 7 – 84014 Nocera Inferiore (SA)
Recapiti telefonici: Telefono 081.19723000 - Fax 081.19308144 – GSM 347.3636294
Email: segreteria@assoprovider.it – Email PEC: assoprovider@globalpec.com
Consiglio Direttivo Nazionale:
Presidente:                                 Ing. Dino Bortolotto
Vicepresidente vicario e tesoriere: Dr. Matteo Fici
Vicepresidente:                            Dr. Gianbattista Frontiera
Consiglieri:
Dr. Dario Denni
Dr. Luca Carniato
Dr. Marcello Cama
Dr. Marco Liss
Dr. Marco Piai
Dr. Paolo Di Francesco
Email: direttivo@assoprovider.it
Segretario Amministrativo: Antonio Ruggiero
Aziende Iscritte: Maggio 2016 - n. 180.
Mailing list attive: Nove
Sito web Ufficiale: www.assoprovider.it

La Storia

Assoprovider è una Associazione Indipendente di Aziende che svolgono l'attività di Internet Service Provider (ISP), o comunque una attività inerente lo sviluppo di progetti di business attraverso l’utilizzo organico della rete Internet. Nata nel Luglio 1999, Assoprovider si prefigge di combattere le logiche di potere e di spartizione dei grandi carriers e delle compagnie di telefonia fino a diventare l’Associazione più rappresentativa in termini numerici dei Service Provider italiani. L’Associazione è legalmente rappresentata dal Presidente dr. Ing. Dino Bortolotto.

Con l'entrata nel mercato della connettività Internet degli operatori di telefonia si è determinata, una situazione di settore nella quale vengono notevolmente penalizzati i piccoli e medi operatori, che sulla connettività Internet avevano investito creando dal niente un mercato in Italia e portando Internet in Italia.

L’associazione, che oggi raccoglie circa 180 aziende del settore dei Servizi Internet e della connettività, ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo armonioso di Internet in Italia. In particolare Assoprovider si propone di contribuire affinché a colmare il gap che ancora ci separa dalle nazioni più informatizzate e di aiutare l’Italia a diventare protagonista del processo di sviluppo di Internet a livello mondiale.

Sempre in prima linea, anche con manifestazioni eclatanti, Assoprovider ha difeso i diritti della categoria promuovendo azioni legali e producendo esposti al Garante delle Comunicazioni, all’Antitrust ed al Garante della pubblicità; e spesso ha ottenuto la giusta condanna della controparte.

Assoprovider è da anni impegnata su diversi fronti:

Dal Dicembre del 2000 è affiliata all'organigramma nazionale di ConfCommercio ed il vicepresidente di Assoprovider Dr. Matteo Fici fa parte del Consiglio Generale di Confcommercio; dialoga con interlocutori politici ed istituzionali al fine di ristabilire le giuste regole di mercato, si occupa di Internet governance confrontandosi con la Naming Authority Italiana, con ICANN e con EuroISPA, Assoprovider è stata membro permanente del “Forum della società dell’informazione”, del “Forum delle comunicazioni” del Ministero per lo Sviluppo Economico ed è ufficialmente accreditata come interlocutrice per tutte le questioni legate ad Internet presso il Dip.to Comunicazioni del Ministero per lo Sviluppo Economico, presso il Garante per le Comunicazioni, presso il Garante per la Concorrenza ed il Mercato (antitrust), presso il Garante per il trattamento dei dati personali.

            Il Vicepresidente di Assoprovider dr. Gianbattista Frontera ha ricoperto la carica di vicepresidente della Naming Authority Italiana, ovvero l’ente nazionale italiano che ha dettato le regole tecniche che il Registro del Country Code TLD.it ancora oggi applica nelle procedure di registrazione dei domini appartenenti al Country Code Top Level Domain “.it”. Attualmente le regole tecniche per le registrazione dei domini Country Code TLD.it vengono dettate dalla Commissione Regole presso il Registro nel quale siede in forma permanente un rappresentante di Assoprovider.

         Fra le attività di Assoprovider, si segnala la presenza all’interno del tavolo su Internet e Minori, per la prevenzione dei reati di pedopornografia su Internet, e l’impegno per la liberalizzazione del mercato in Italia, della fornitura di servizi wireless dati (WIFI e famiglia di standard 802.xx).

         Assoprovider si occupa anche di promuovere le attività economiche della propria categoria e di favorire la creazione di economie di scala ed altri vantaggi per i propri associati. In questa ottica, nel Febbraio 2008, è stata creata la TGLOBAL SRL, società partecipata al 10% da Assoprovider e per il restante 90% da 36 imprese e persone appartenenti al mondo degli ISP.

         Assoprovider ha partecipato direttamente ad progetto E-content per lo sviluppo a livello europeo “GEORAMA”, del turismo in montagna, basato su servizi Internet di terza generazione ed è aperta a future collaborazioni in ambito di altri progetti analoghi.

Le 180 aziende associate ad Assoprovider sono fisicamente distribuite su tutto il territorio nazionale e rappresentano un pacchetto di circa 500.000 clienti.

Assoprovider rappresenta anche un importantissimo ed inesauribile momento di aggregazione e di scambio di informazioni ed esperienze tra tutti i Soci, che si esplica nella partecipazione alle sette mailing-list riservate ai soci:

AP-MAIN - per le discussioni istituzionali
AP-SOCI - per le comunicazioni ufficiali del Direttivo
AP-TECH - per le discussioni tecniche
AP-COMM - per le discussioni commerciali
AP-LEGAL - per la richiesta di pareri su problemi legali e moderata da un avvocato
AP-LEGAL-CHAT - per libere discussioni tra i soci su problematiche legali
AP-WIFI - su problemi legati all’offerta di connettività Wireless
AP-CLOUD - su problemi legati all’offerta di servizi Cloud
AP-NGAN - su problemi legati alla Next Generation Access Network
AP-TRIBUTARIA - per la richiesta di pareri su problemi fiscali e moderata da un avvocato

         L’uso di queste liste rappresenta già di per se un caso a livello italiano, permettendo un contatto più che quotidiano fra le aziende sui temi di interesse, senza la necessità di costi di trasporto o di telecomunicazioni tradizionali.

Lo statuto, ed altre informazioni su Assoprovider sono disponibili sul sito ufficiale dell'Associazione all'indirizzo: www.assoprovider.it.

         Sul sito web “www.assoprovider.it”, oltre a trovare tante altre informazioni in merito alle attività dell’Associazione, si trova il form per la richiesta di iscrizione on line.

Servizi offerti ai soci

Tra i servizi offerti agli associati c’è la mailing list AP-LEGAL che da sola basterebbe a giustificare la quota di iscrizione ad Assoprovider. La lista è moderata dal prestigioso avv.to Fulvio Sarzana in Roma, esperto in materia di telecomunicazioni, pronto a rispondere via posta elettronica ai quesiti inviati alla lista dai singoli associati. Un servizio di consulenza legale ad altissimo valore aggiunto per una professione, quella dell’ISP, che necessita di un continuo aggiornamento sui fronti della tecnica e quello non secondario della normativa e della burocrazia.

Le mailing list sopra ricordate costituiscono altrettante vie di formazione, informazione e consulenza a carattere tecnico, commerciale e generale sul settore Internet italiano.

Ma i servizi forniti dall’Associazione non finiscono qui. Gli accordi in essere tra Assoprovider e diversi operatori nazionali, fornitori di servizi wholesale TLC, rendono la partecipazione alle attività associative una continua fonte di business per tutti gli iscritti.

Conclusioni

Assoprovider si è rivelata nel tempo una realtà dinamica ed effervescente, una fucina di idee innovative spesso generate dal quotidiano “corto circuito” tra gli associati sulle mailing list dell’Associazione. Aziende fatte da persone abituate a vedere un po’ più lontano degli altri, che riescono a portare la loro azione innovativa in tutti gli ambiti economici pubblici e soprattutto privati; Imprese che con il loro trasferimento tecnologico generano quell’effetto volano che favorisce le nuove imprese ICT e non a usare adeguatamente le nuove tecnologie per crescere e competere.

Assoprovider è ormai tempo un interlocutore essenziale per organismi della PPAA sia a livello centrale che periferico, a partire dalle fasi propedeutiche per la costruzione e la emanazione di norme e regolamenti per il governo i settori TLC e ICT italiani.

Roma, li 13/06/2016.

 


Article Tags: #assoprovider #consiglio direttivo #storia
0 commenti